satellite

URANIAsat
URANIA & SF
 

menù


URANIA

anni sessanta

 

1963

1963
(dal n. 299 - al n. 324)

< - 313 - 314 - 315 - 316 - 317 - 317b - >


       
 


n. 313 I TESTIMONI DI JONES di Robert Sheckley
(1° edizione URANIA del 28 Luglio 1963)
Titolo originale: Journey beyond tomorrow (1)
Traduzione dall'americano di Andreina Negretti

"Un romanzo di Robert Sheckley è sempre un avvenimento: questa raccolta di immaginarie « testimonianze future » sulla vita e sui viaggi di un quasi mitico personaggio, è in realtà una brillantissima e pungente satira dell'America d'oggi e di tutta la società moderna, viste attraverso gli occhi ingenui, ma proprio per questo spregiudicati, implacabili, del giovane Joenes, il quale, partito con lo scopo di conoscere il mondo, finisce poi per diventarne, al termine delle sue strabilianti avventure il più grande e ascoltato profeta."
© A. M. E.

   
    Appendice:
Racconto: IL VECCHIO, IL MOSTRO SPAZIALE E L'ASINO di Fredric Brown - Puppet show - trad. di Stefano Torossi
IL MARZIANO IN CATTEDRA: sedicesima lezione
B. C. di Johnny Hart
28-07-1963 - L. 150 - cover di Karel Thole
Note: (1) anche come The Journey of Jones
prec. pubbl. su URANIA n. 258, 285
   

   

 

 
   

n. 314 AVVENTURE SUI PIANETI di Weinbaum, Simak, Miller, Sheckley, Brown
(1° edizione URANIA del 11 Agosto 1963)
Traduzioni: Anna Maria Valente (1, 4) - Cesare Scaglia (2) -Adalberto Chiesa (3, 6) - Eugenio Gaglia (5)

Odissea su Marte - A Martian Odissey (Wonder Stories) - Stanley G. Weinbaum (1)
Sinfonia in sigma - Ogre (Astounding sf, 01-1944) - C. Simak (2)
La razza dominante - Blood (1963) - Fredric Brown (3)
L'isola di Proteo - Proteus Island (Astounding SF, 08 - 1936, 1962) - Stanley G. Weinbaum (4)
Requiem automatico - Beside still waters (1954) - Robert Sheckley (5)
Al largo di Phillipsport - The thing on outer shoal (Astounding SF, set. 1947, August Derleth, 1949) - P. Schuyler Miller (6)
© A. M. E.

 
 

Appendice:
B. C. di Johnny Hart
IL MARZIANO IN CATTEDRA: Antologia di Ferragosto - Testi: Carissimi Amici (Zazà Zampieri), Caro Marziano (Graziella Miraglia), Caro Marziano e Ascolta Capitano (Paola Pompei Pallottino), Tucani, Topinambur, Babbucca, Assillo (Maurizio Lipparini), Alle otto e La tribù (Ruggero Maschio), Mostro Browniano (Mauro Migliaruolo), Che gli deo dì, Sor Maresciallo (Massimo Feroci), La morte ad Ancona (Mario Bruschi), Ho sposato un M. V. D. S. (Pietro Pasquetti), Tosirobots (Sergio Tosi), Disegno: Bambini-Tuberi (Paola Pompei Pallottino)
Racconto: LA NOCCIOLA DEL MATTO (A filbert is a nut, Street and Smith Pubbl.) di Rick Raphael, trad. di Adalberto Chiesa
Note:
(1) A Martian Odissey, Stanley G. Weinbaum, Wonder Stories, lug. 1934 - anche Un'Odissea Marziana e altre storie, Cosmo Oro, Ed. Nord, 2001, vol. 189

   

       
 

n. 315 CAMMINAVANO COME NOI di Clifford D. Simak
(1° edizione URANIA del 25 Agosto 1963)
Titolo originale: They walked like men
Traduzione di Stefano Torossi


"La crisi degli alloggi, che deve essere molto sentita anche negli Stati Uniti, ha probabilmente ispirato a Clifford Simak questo suo recentissimo libro, dove si dimostra come la sempre più difficile situazione in cui si trovano gli abitanti delle moderne metropoli possa avere, in realtà, un'origine extraterrestre, possa dipendere dalle oscure manovre di una razza d'invasori spaziali. E che l'umanità debba infine la sua salvezza non alla propria intelligenza o alle proprie armi, ma a un'altra « razza », tra le meno nobili del nostro pianeta, non è che una delle molte trovate di questo ironico e movimentato romanzo."
© A. M. E.

   
   

Appendice: varietà
B. C. di Johnny Hart
Il Marziano in cattedra: Antologia del Mostro venuto dallo spazio, 1° serie « Testi: Dianella e il generale Bess di Giulia Mondini - Per quanto orrendo fosse di Roberto Bonadimani - Con Elma verso le stelle di Aldo Volpini - Interpretazione spaziale di Giovanno Orbani - Pakka Kappa di Giovanni Cortassa - Disegni: La chiave dello spazio (Delio Nicoletti, Vittorio Brino) - Macroumanoide (Otello Brocca) - Il risveglio dell'abisso (Cesare Polese) - Robby e un ipnotrapezio (Giancarlo Castello)
Racconto: IL BAMBINO CARROIOLA di Richard Parker (The Wheelbarrow boy, Fantasy & SF, mar. 1953) - trad. di Cesare Scaglia
Racconto: TOPI MIGRATORI di Richard Matheson (Lemmings, Fantasy & SF, gen. 1958, 1957) - Trad. di Andreina Negretti
25-08-1963 - L. 150 - cover di Karel Thole
Note: prec. pubbl. su URANIA n. 18

   

       
   

n. 316 L'ABITATORE di Kenneth F. Gantz

(1° edizione URANIA del 08 Settembre 1963)
Titolo originale: Not in solitude
Traduzione di Beata della Frattina


" L'astronave ferma sui suoi supporti, il pianeta che sembra deserto, la pattuglia che non ritorna: è un inizio secondo la grande tradizione fantascientifica; e questo forte e ben congegnato romanzo dimostra che tale tradizione d'avventura, di scoperta, di mistero, è ancora ben viva. Il problema qui è duplice: tensione e incomprensione all'interno dell'astronave, insidiosa e schiacciante minaccia all'esterno; e solo dopo molte peripezie i due temi giungeranno a una drammatica, infuocata confluenza. "
© A. M. E.

 

 
 

Appendice:
B. C. di Johnny Hart
Il Marziano in cattedra: Antologia del Mostro venuto dallo spazio, 2 ° serie - Testi: Poligamofaga (Luigi Noto), Monogamofaga (Filippo Pitti), Tre scherzi sul tema del M. V. D. S. « Il mostro dietro la porta (Furio J. Arrasich), Ecco fatto (Remo Guerrini), Eh, sì, amici! (Claudio Cecchi) », Non toccatela (Luciano Nardelli), Due lavori fuori tema 1) Primato non omologabile (R. P. Benvenuto) 2) Nastri avariati (Lelio Annunziata) - Disegni: La piovra di Celt-4 (L. Marzocchi) a lato, L'incubo sul fondo (Ottorino Privitera), L'ultima astronave (Varo Landi), 8 personalissime (Giancarlo Castello)
Note: a sx. L'abitatore, ristampa su URANIA n. 654

 

       
 

n. 317 DELITTO ALLA BASE SPAZIALE di Charles Eric Maine (1)

(1° edizione URANIA del 22 Settembre 1963)
Titolo originale: Spaceway
Traduzione di Bianca Russo

" Trasmesso originariamente come radiodramma della BBC, e poi tradotto per lo schermo questo romanzo è senza dubbio l'opera più singolare di C. E. Maine. autore notissimo anche da noi, e di cui «Urania» ha pubblicato di recente «Il grande contagio». Ciò che qui Maine ha tentato è né più né meno che un esperimento: l'incrocio fra la F.S. e il poliziesco. Il risultato - i nostri colleghi dei «Gialli» ci consigliano di non parlare in anticipo dell'intreccio - è una lettura agile, brillante, e beninteso non manca di suspense. "
© A. M. E.

 

   
   

Appendice:
B. C. di Johnny Hart
Il Marziano fuori cattedra: Antologia del Mostro venuto dallo spazio, 3° serie - Testi: Tre variazioni sul tema del M. V. D. S., Proverbio, Che sciocchezze, Mostro va bene, ma (Sergio Terracciano), Biondani e la bella bruna (Emilio De Lipsis), I miei passi (Carlo Gardi), Un covo di vipere (Aldo Piemontese), Pallide Lune (Antonio Tesoratti), Spazio Intercosmico (Carmelo La Torre) - Disegni: La chiave dello spazio (Franco Ropa), Tema libero (Patrizio Lelmi), Due futuristiche visioni (Luigi Sorgno)
racconto: BATTAGLIA METEREOLOGICA, (Storm Warning) di Donald Wollheim - trad. di Cesare Scaglia
Note: ristampa su URANIA n. 657
(1) psd di David Mc Ilwain (1921)
prec. romanzi pubbli. su URANIA n. 137, 152, 199, 203, 223, 232, 249, 275, 300

 

   

I Capolavori - URANIA n. 317 bis, supplemento al n. 317

 
   

n. 317 (bis) CRONACHE DELLA GALASSIA di Isaac Asimov
(1° edizione URANIA del 22 Settembre 1963)
Titolo originale: Foundation
Traduzione di Cesare Scaglia

" Avevamo annunciato che ne "I capolavori di Urania" sarebbero apparsi non soltanto romanzi già editi, ma anche opere di particolare importanza e prestigio non ancora note al pubblico italiano; "Cronache della Galassia" di Isaac Asimov ci sembra il titolo che meglio di ogni altri si presta a inaugurare la scia dei grandi inediti. Si tratta del primo romanzo di una trilogia di amplissimo respiro, che narra le vicende di uno sterminato Impero Galattico, lungo un arco di quasi un millennio. La decadenza e lo sbriciolamento dell'immensa organizzazione, il colpo di stato del geniale Hari Seldon che tenta di arginare la "crisi", e la costituzione delle due misteriose Fondazioni, destinate in un lontano futuro a ridare ordine e sicurezza all'impero. A "Cronache della Galassia", costruita in modo da potersi leggere come un'opera a sé stante, seguiranno "Il crollo della galassia centrale" e "L'altra faccia della spirale". "
© A. M. E.

 
 

Appendice:
La Grande Antologia del Marziano: Testi LADRI COSMICI di Rodolfo Boni, INGORGO OSSIDATO di Riky Renzi, LA FRASE SUBLIMINALE di Arrigo Bertolini, NELLA GROTTA di Elvio plata, FANTASCIENZA E NO: Quattro poesie di Giuseppe Macchi - Disegni: Il modello di Pickman di Franco Benedetti, Deserto d'acqua di Stefano Testa, Colui che sussurrava nel buio e Vita con gli Automi di Nino Trainito
B. C. di Jonny Hart
Note: prec. romanzi pubbl. su URANIA n. 20, 119, 161
a destra Foundation su Astounding Science fiction 08-1944

   

< - 313 - 314 - 315 - 316 - 317 - 317b - >


Moebius
il Guardiano

alto
Menù principale